News
20 Maggio 2024

Si prepara al via la tredicesima edizione del Festival della TV, che si terrà a Dogliani (CN) dal 24 al 26 maggio fra le piazze Umberto I, Belvedere e Carlo Alberto con oltre cento ospiti fra incontri e approfondimenti sui temi della comunicazione televisiva e le tante contaminazioni con i media digitali.

Tre giorni di incontri e appuntamenti che avranno come filo conduttore i “tempi esponenziali” che stiamo vivendo nell’anno che celebra i 70 anni della Rai e della televisione in Italia, con un ricchissimo alternarsi di protagonisti affermati e autori, editori tradizionali e professionisti dell’universo multimediale, produttori sconosciuti al grande pubblico e star del piccolo schermo, ma anche veri e propri spettacoli e concerti con i protagonisti del mondo culturale di oggi.

Tra gli eventi in programma, segnaliamo l’incontro “Come raccontare un territorio attraverso un film: il caso Trifole”, venerdì 24 maggio alle ore 19 in Piazza Belvedere.
All’incontro parteciperanno Umberto Orsini, Gabriele Fabbro, Mariano Rabino e Steve Della Casa.

Trifole”, prodotto da TrifoleMovie Srl in associazione con la società piemontese Cinefonie Scrl e realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, è un drama-adventure di respiro internazionale (in lingua inglese) diretto dal giovane regista Gabriele Fabbro.

Ambientato nelle Langhe sullo sfondo del mondo del Tartufo Bianco d’Alba, vuole essere una sorta di manifesto per il sistema culturale e turistico delle Langhe e dell’Italia e narra la storia di un ricongiungimento familiare e della riscoperta delle proprie radici e vede come protagonisti un nonno-cercatore di tartufi (Umberto Orsini) e il suo cagnolino Birba, la sua giovane nipote (Ydalie Turk) che vive a Londra e viene mandata da sua madre (Margherita Buy) ad aiutare il nonno che si trova in difficoltà economiche e di salute.

Fra i 122 ospiti Costantino della Gherardesca, Urbano Cairo, Fabio ed Eleonora Caressa, Aldo Cazzullo, I Santi Francesi, Eleonora Riso, Cristina Parodi, Gerry Scotti, Paola Perego, Giovanni Floris, Massimo Giletti, Francesca Fagnani, Linus, Enrico Mentana, Dario Vergassola, Paolo Conticini, Luca Zingaretti, Max Angioni, Vinicio Capossela, Franco Arminio, Antonio Ornano, direttori e  giornalisti dei principali media.

Per la prima volta saranno assegnati due premi speciali: Premio Gender Equality - Axpo-Pulsee Luce e Gas Premio Sostenibilità - Ente Turismo Langhe, Monferrato, Roero.

Il Festival, nato da una idea di Federica Mariani, è organizzato da Il Idee al Lavoro in collaborazione con Dogliani Eventi, associazione culturale che raccoglie le forze civili e imprenditoriali del territorio per la direzione artistica di Federica Mariani, la direzione organizzativa di Simona Arpellino e la direzione tecnica di Mauro Tunis.

L’ingresso al Festival è completamente gratuito e i posti saranno disponibili fino ad esaurimento.
Non è necessaria alcuna prenotazione per gli incontri nelle tre piazze.
Per gli spettacoli al teatro Sacra Famiglia è invece consigliata la prenotazione su Eventbrite.

Il programma completo è disponibile sul sito www.festivaldellatv.it e sui canali social del Festival.