GIOVANE. ESPERTO. DIGITALE. Grey Ladder è una società di produzione e talent hub con base a Torino, attiva nel settore del media entertainment, capofila della rete di imprese cinematografiche OpenGrey e partner del network di produzioni video per l’advertising DImago Cine Stuff.

Il nome “Grey Ladder” deriva dal termine “scala di grigi” (𝑔𝑟𝑒𝑦 𝑠𝑐𝑎𝑙𝑒, in inglese), utilizzato in particolare nella fotografia per il cinema. Nel logo, la scala è diventata una vera e propria scala a pioli (𝑙𝑎𝑑𝑑𝑒𝑟, in inglese), per rappresentare i valori di autenticità, concretezza e “artigianato dell’arte”, che sono alla base del nostro approccio al lavoro e della nostra creatività.

Grey Ladder sviluppa e produce prodotti originali e adattamenti tratti da properties di culto, purché caratterizzati da una forte natura crossmediale, alto potenziale commerciale e appeal di tipo internazionale. Offre, inoltre, servizi di consulenza e affiancamento alla produzione, story editing e sviluppo creativo, supporto logistico alle riprese, produzione esecutiva e post-produzione video, tanto in campo cinematografico e televisivo, quanto pubblicitario e web.

Nei sui primi anni d’attività Grey Ladder ha collaborato con Sky, Rai, Mediaset, MTV, Rockit.it, Wired, Tagli, Atlantic Records, Warner Music Group, Universal Music Italia, Nike, Puma, Lotto, TNT, Esaote, Cubik TV, Arte Brachetti, GTT, Città di Torino, Museo Nazionale del Cinema, Konami, Multiplayer.it Edizioni, NetAddiction, Digital Bros, RedBull, Juventus F.C. e Ferrari.

Ha ricevuto sostegni da parte del Mibact (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), di Compagnia di San Paolo e di Film Commission Torino Piemonte.   
 
Pagina Facebook

Genere produttivo principale
Serie tv
Genere produttivo secondario
Cortometraggi
Documentari
Istituzionale, industriale e didattico
Lungometraggi fiction
Pubblicità, Video istituzionale, industriale e didattico
Programmi tv
Videoclip
Area di mercato
Internazionale
Modalità produttiva
Su commessa / su iniziativa
Natura giuridica
Società a responsabilità limitata
Anno di costituzione
2014
Iscritto a
Camera commercio di Torino, Registro Imprese Cinematografiche MIBAC
Lingue di lavoro
Italiano inglese francese spagnolo tedesco
Referente operativo
Alessandro Regaldo
Principali progetti realizzati

CORTOMETRAGGI:


Dharma Bums di Francesco Catarinolo (sviluppo, in co-produzione con Pandora Creative Studio e in associazione con Dimago e Opencinema), sostenuto da Short Film Fund - Fondo regionale per i cortometraggi - luglio 2016 e da Genova Liguria Film Commission

Birthday di Alberto Viavattene (2017, in co-produzione con Indastria Film e in associazione con Dimago), sostenuto da Short Film Fund - Fondo regionale per i cortometraggi - luglio 2015

Framed di Marco Jemolo (2017, in associazione con Ouvert), con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

Incipit di Taiyo Yamanouchi (2017, in co-produzione con Dimago e in associazione con Opencinema)

Altre di Eugenio Villani (2016, in associazione con Haselwurm Produzione e Chunk Collective), con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte

Like a Buttefly di Eitan Pitigliani (2016, in associazione con Falcon Productions e Rai Cinema)

Miriam di Emiliano Ranzani (2015)
 
 ---------------------------------------------------------------------------
 
 SERIE E PROGETTI CROSSMEDIALI:

Blatta (sviluppo, serie)
 
 WuDu di Alessandro Pisani e Massimiliano Petrone (sviluppo, web-serie animazione)
 
 Helikondi Taiyo Yamanouchi (sviluppo, web-serie), sviluppata nell'ambito dei New Media Days 2015-2016 (Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di Compagnia di San Paolo)

Vertigo: The Dragonfly di Taiyo Yamanouchi (2016, web-serie episodio pilota)

I'm Here di Riccardo Bianco (2015, mini web-serie)

Smile - La Serie (2014, web-serie in co-produzione con Show Lab e Rai 3)

--------------------------------------------------------------------------

DOCUMENTARI:

Stato di Trance: viaggio alla scoperta dell'ipnosi (sviluppo, documentario di creazione)

Subs Heroes di Franco Dipietro (produzione, in associazione con Duel:Film e Oki Doki Film), sostenuto da Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo luglio 2016, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e da Friuli Venezia Giulia Film Commission

Nicu di Riccardo Bianco e Maurizio Fedele (2015, in associazione con Eurofilm)