Migliaia di donne parteciparano attivamente alla lotta per la liberazione durante la Resistenza. Per la gran parte di loro, giovani ragazze di poco meno di 20 anni , fu la prima vera grande esperienza di partecipazione politica e di scoperta di se stesse e dei propri diritti. E’ con la Resistenza che in Italia si afferma il movimento di emancipazione femminile.

“Non abbiate paura, non vi faccio ritardare il pranzo, parlerò tre minuti.
Avrei voluto che in questo studio storico del CLN si parlasse un momentino dei Gruppi di Difesa della Donna. E debbo confessare che quando sono venuta qui a parlare, ero seccata, perchè dico: ma, proprio io devo venire a parlare delle donne? Tutti gli uomini che hanno parlato prima, forse pensano che parlare delle  donne non sia virile?
Allora, vorrei, io vorrei, che qualche giovane studente, senza distinzione di sesso, non facciamo discriminazioni, volesse fare oggetto di studio quello che è stato il movimento femminile durante la Resistenza, dall'8 settembre al 25 aprile, per arrivare poi a vedere quella che è stata l'azione delle donne, nelle varie Amministrazioni o nelle posizioni di Governo che hanno avuto poi allora“.

Inizia così l'intervento (brevissimo) dell'unica donna partigiana che fu chiamata a parlare durante il convegno del CLN tenutosi nel 1965, Ada Gobetti.
La registrazione di questo intervento è stata ritrovata all'interno degli archivi dell'Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, ed è l'unica registrazione esistente, tutt'ora inedita.
Quest'intervento è prima di tutto una richiesta: quella di fare luce sul movimento femminile, iniziato, secondo Ada Gobetti, durante la Resistenza.
Questa richiesta mi è sembrato tutt'ora attuale: nonostante siano trascorsi più di 70 anni, c'è ancora la necessità, a parer mio, di raccontare la resistenza dal punto di vista delle donne, senza retorica e senza censure.

Soggetto
Paola Olivetti, Rossella Schillaci
Sceneggiatura
Musica originale
Giorgio Canali, Milva
Altri credits
Melita Mandalà, Valentina Rossetto, Andrea Spinelli, Fabio Cancelliere, Corrado Borsa, Mauro Zannerini, Barbara Berruti, Andrea D'arrigo, Enrico Pagano, Pietro Polito, Claudio Salin, Paola Scarnati, Cristiano Migliorelli, Chiara Cremaschi.
Interpreti
Donne intervistate: Ada Marchesini Gobetti, Giuliana Gadola Beltrami, Bianca Guidetti Serra, Lucia Boetto Testori, Maria Airaudo, Lia Corinaldi, Marisa Sacco, Alda Bianco, Marisa Rodano, Anna Cherchi, Joyce Lussu, Chiara Acciarini, Carla Dappiano, Carmen Nanotti
Organizzatore generale
Produzione esecutiva
Paola Olivetti, Rossella Schillaci
Produttore
Paola Olivetti
Produzione
Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza Onlus (Torino) in collaborazione con Azul Produzioni (Torino)
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - produzione luglio 2016), della Compagnia di San Paolo, della Città di Torino - Assessorato alla Cultura
Distribuzione
Lab 80 film
Premi e festival

Nelle sale cinematografiche: giovedì 20 aprile 2017

Contatti
Anna Paola OIivetti (ANCR)