Il restauro di una pellicola muta italiana del 1924 ci rivela la storia dei Valdesi, un'eresia medievale che dovette affrontare il Vaticano, sopravvisse all'Inquisizione e che, dopo più di otto secoli, continua a vivere nei territori agricoli di Italia, Argentina, Uruguay e Stati Uniti.
Il documentario “Valdenses” ruota attorno al recupero di questo lungometraggio, intitolato “Fideli per socoli”, che fu censurato dal fascismo e andò perduto per decenni.
Questo film, a partire dalla tipica messa in scena del cinema muto e attraverso la ricostruzione di eventi storici, ci proietta alle origini del movimento valdese. Mediante l'uso di proiezioni del film e del lavoro di un gruppo di tearo che mette in scena la storia valdese, “Fideli per secoli” ci permetterà di mettere in relazione, attraverso un gioco di specchi tra realtà e rappresentazione, il Valdesi medioevali e l'attualità di diversi personaggi di oggi, portatori di lingue, pensieri e valori diversi nei quattro diversi paesi.

Il documentario si propone di esplorare gli incroci storici tra religione e politica, a partire dalla lunga tradizone valdese di resistenza al potere, insieme alla loro costruzione di un cultura propria e autornoma. Trattandosi della storia di una chiesa e dei suoi fedeli, ci proponiamo di evitare un approccio turistico o evangelico al fenomeno, dando, piuttosto, importanza ai personaggi, alle comunità e alle vite di coloro che fanno parte di questa corrente internazionale, con le loro somiglianze e le loro differenze.
Allo stesso tempo, le molteplici versioni della storia valdese, messe in prospettiva a partire dal cinema, dal teatro, dalla musica e dalla fotografia, ci permetteranno di esporre i personaggi all'elaborazione narrativa della propria sotria. La sfida sarà costruire un docuentario intorno a una piccola rete di personaggi che costituiscono differenti visioni, a volte contraposte, sul passato e il presente del seguaci di Valda da Lione.

Regia
Marcel Gonnet Wainmayer
Soggetto
Marcel Gonnet Wainmayer
Sceneggiatura
Marcel Gonnet Wainmayer
Fotografia
Carlos Gindzburg
Direttore di produzione
Tomas Gotlip
Organizzatore generale
Tomas Gotlip
Produzione esecutiva
Tomas Gotlip
Produttore
Tomas Gotlip e Luciano D'Onofrio
Produzione
Duermevela (Argentina) / Cinefonie (Torino)
Collaborazione alla produzione
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - produzione dicembre 2013)
Contatti
Luciano D'Onofrio