Langhe, Piemonte meridionale, 1983.
Elio Altare, un giovane contadino stanco delle proprie misere condizioni di vita, scende nella cantina del padre e con una motosega demolisce le vecchie botti per l’affinamento dei vini.
È la scintilla che appicca il fuoco rivoluzionario sulle colline del Barolo, dove una nuova generazione di piccoli produttori, partiti con scarsi mezzi e animati da un inedito spirito di squadra, andrà alla conquista dei mercati di tutto il mondo.
Questo gruppo passerà alla storia col nome di “Barolo Boys”: Elio Altare, Chiara Boschis, Giorgio Rivetti, Roberto Voerzio e Marc de Grazia sono alcuni dei i protagonisti di questa storia di coraggio e determinazione.
Ma è anche una storia controversa e difficile: per anni una feroce guerra ideologica li ha visti contrapporsi alla generazione dei patriarchi, fieri oppositori delle novità introdotte dai figli ribelli della Langa; lo stesso Elio Altare, leader dei “modernisti”, sarà diseredato dal padre.

A distanza di quasi trent’anni, che cosa resta di quell’esperienza? E più in generale, come domanda uno dei protagonisti de film, “Quale rivoluzione ha mai avuto successo?”
Barolo Boys. Storia di una rivoluzione” traccia la parabola, breve ma intensissima, di un gruppo di produttori che ha cambiato in modo indelebile il mondo del vino.

Fotografia
Musica originale
Musiche di Giorgio Boffa eseguite eseguite da Orchestra Lumiere e Banda Musicale Gabetti di La Morra
Operatore
Paolo Casalis, Alberto Cravero, Natale Fabio Mancari, Federico Moznich, Giacomo Piumatti
Interpreti
tra gli altri: Elio Altare, Chiara Boschis, Giorgio Rivetti, Alessandro e Bruno Ceretto, Giuseppe “Citrico” Rinaldi, Marta Rinaldi, David Berry Green, Elio Grasso, Giampiero Cereda, Giafranco Gariglio, Lorenzo Accomasso, Davide Rosso || Con la partecipazione di Carlo Petrini e Oscar Farinetti || Voce narrante di Joe Bastianich
Direttore di produzione
Federico Moznich
Organizzatore generale
Federico Moznich
Produzione esecutiva
Alberto Cravero
Produttore
Alberto Cravero
Produzione
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - sviluppo giugno 2013) / Con il sostegno di Parco Piemonte Paesaggio Umano / Con il patrocinio di Slow Food Italia / Con il supporto di Eataly Media
Premi e festival

Il film è disponibile sulla piattaforma digitale NETFLIX Italia.

24-31 Ottobre 2015 - Seminci, Semana Internacional de Cine, Valladolid, Spagna
25 Ottobre / 15 Novembre / 22 Novembre 2015 Tour di proiezioni in Romania 
28 Ottobre 2015 - Associazione Scarpetta, Paderno Dugnano (MI)

Tour di presentazione alla presenza di autori e protagonisti del film:
8 Novembre 2015 - Munskänkarna, Göteborg
9 Novembre 2015 - Oslo, Norway (Nordic tour with film characters, authors, screening+winetastings)
5-15 Novembre 2015 - Most Film Festival (Barcelona)