Enrico è un esperto alpinista da sempre alla ricerca della scalata perfetta, della via ideale verso la vetta, anche se a suo dire, lavorando nel caseificio di famiglia, trascorre più tempo a contemplare le forme del formaggio che quelle delle montagne. Arianna è una giovane filmaker appassionata di alpinismo, Paolo una guida alpina che sogna le cime della Patagonia. Insieme affrontano una spedizione con un obiettivo ambizioso: aprire una nuova via verso la cima più alta del Cordon Mariano Moreno, una catena montuosa che emerge dalla superficie dello Hielo Continental, l'immenso mare di ghiaccio che attraversa la Patagonia meridionale.

A suggerire l'idea dell'impresa c'è un vecchio scritto dell'alpinista inglese Geroge Mallory, Alpinismo come arte. Ispirandosi a quello Enrico ha elaborato una sua personale visione. L'alpinista è un artista: osserva la montagna e vi scorge una linea immaginaria che lo porterà alla vetta, come uno scultore che intravede una forma in un blocco di pietra. Quella montagna, vista da lontano sei anni prima durante una precedente spedizione, è diventata la sua ossessione. Arianna e Paolo lo affiancano nella fase organizzativa, si allenano con lui sulle montagne di casa, e finalmente arriva il momento di partire verso il Cordon Mariano Moreno. Un luogo dove nessuno è mai stato, una sfida difficile e pericolosa, ma soprattutto un nuovo modo di intendere la montagna e l'alpinismo: non tanto l'ambizione sportiva della conquista ad ogni costo, ma il gusto della scoperta di territori nuovi, lasciando che a guidare il cammino verso le montagne sia soprattutto la loro bellezza.

Regia
Arianna Colliard, Maurizio Pellegrini
Soggetto
Enrico Rosso
Sceneggiatura
Arianna Colliard, Maurizio Pellegrini, Enrico Rosso
Fotografia
Arianna Colliard, Maurizio Pellegrini
Montaggio
Arianna Colliard, Maurizio Pellegrini
Musica originale
Christian Thoma
Suono
Alessandro Piccot | Post produzione audio: Simone Morandotti
Altri credits
Fotografo di scena: Alessandro Piccot | Correzione colore: Alessandro Zorio
Interpreti
Arianna Colliard, Enrico Rosso, Paolo Tombini
Direttore di produzione
Giuseppe Anderi
Organizzatore generale
Paola Lavagnini
Produttore
Beppe Anderi, Maurizio Pellegrini
Produzione
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - produzione dicembre 2012), Film Commission Valleé d’Aoste, Fila Korea Ltd, Fondazione FILA Museum, Banca di Credito Cooperativo Valdostana || con il patrocinio di: Club Alpino Italiano – Regione Piemonte, Club Alpino Italiano – Sezione di Biella
Premi e festival

Selezionato in concorso nei seguenti festival:
- Sestriere Film Festival 2015 (Sestriere)
- Cervino Cinemountain Festival 2015 (Breuil Cervinia / Valtournenche)
- Festival International de Ushuaia 2015 (Terra del Fuoco, Argentina)
- Teplice nad Metuij International Mountaineering Filmfest 2015 (Repubblica Ceca)

Contatti
VideoAstolfoSullaLuna (Maurizio Pellegrini)