Professione principale
Regista
Professioni secondarie
Direttore della fotografia
Altre iscrizioni
-
Anno di nascita
1971
Titolo di studio
Diploma di Laurea II Livello, Arti Multimediali del Cinema e del Video, dipartimento Nuove tecnologie per l’arte, Accademia di Brera, Milano
Formazione professionale
1998 - 1999 Qualifica Professionale “Fotografo Digitale” - Regione Lombardia Corso FSE n.8777 CEE Milano 1996 - 1998 Diploma di Fotografo, corso regionale biennale post-diploma, presso CFP R. Bauer – Umanitaria(MI), istituito dalla Regione Lombardia, Legge 21/12/78 n. 845 e della legge regionale 07/06/80 n. 95, docenti referenti: Roberta Valtorta. 1991–1995 Diploma di Laurea in Pittura, presso Accademia di Belle Arti di Napoli
Collaborazioni

Invisibile Film (Milano) - Milano film network - Filmika (Torino)

Altre esperienze
Studio Artist: Foundation B.a.d. Talingstraat 5 Rotterdam (NL) www.foundationbad.nl Settembre/Dicembre 2010 Hackney - Londra Aprile/Luglio 2011. Workshop: In progress - Milano Film Network 2014 Masterclass: Lech Kowalski 2014, Filmmaker Milano Ross McElwee 2013, Filmmaker Milano.
Lingue di lavoro
Italiano, inglese
Principali progetti realizzati

Nata a Napoli, vive e lavora a Torino. Fotografa e filmmaker, consegue nel 1998 il diploma in fotografia presso l’Istituto Riccardo Bauer di Milano. Nel 2008 si specializza in arti multimediali del cinema e del video presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano.

Ha realizzato diversi cortometraggi sul limite tra racconto di sé e testimonianza documentaria.

Nel 2009 vince il Primo Premio “Vela d’Oro” Migliore Documentario alla 27° Ed. del Bellaria Film Festival-Anteprima Doc e il premio “AVANTI!” con il film Molto visibile segretamente nascosto. Il film, prodotto da Filmmaker in occasione del festival FILMMAKER DOC 13 concorso “In prima persona” è stato selezionato anche alla casa del cinema Italia-Doc di Roma e alla Cinemateca Uruguaya di Montevideo.

Nel 2016 partecipa al Biografilm festival di Bologna nella sezione Biografia Italia, con il suo primo lungometraggio Daimon.

Lettere a Baby Blue è il suo nuovo lungometraggio in realizzazione entro il 2017 con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e Regione Piemonte- Piemonte Doc Film Fund- sviluppo dicembre 2015.

------------------------------------------------------------------------------

PRINCIPALI PROGETTI REALIZZATI

DAIMON Donatella Di Cicco (Italia, 2016, MiniDV, colore, 90')
Daimon
è un film sulla maternità che racconta di quattro donne e del rapporto con loro i loro rispettivi figli. Si va dalla gravidanza di Lucy fino ai primi tre anni del bimbo di Laura; dai sette anni della bambina di Sara, fino ai diciassette della figlia di Chicca. Il film unisce le loro vite e i loro racconti attraverso un unico sguardo, quello della regista, che ricerca nell’osservazione e nel dialogo con le sue amiche le risposte a quelle domande che sorgono quando si decide di diventare madri.
2016 > Concorso BIOGRAFIA ITALIA, Biografilm festival di Bologna

MOLTO VISIBILE SEGRETAMENTE NASCOSTO
Donatella Di Cicco (Italia/Ucraina, 2008, MiniDV,colore, Super8-VHS, 47')
La storia di una madre ucraina e di sua figlia, costrette dalla distanza per motivi di lavoro a comunicare tramite foto e video, s’intreccia al dato biografico personale della regista che tenta una rielaborazione del suo dolore personale per la perdita della propria madre, in una sorta di pellegrinaggio-ricongiungimento attraverso un viaggio in Ucraina.
2012“Due grandi paesi in un piccolo paese”, Festival dedicato alla Russia e all’Ucraina, dall’archivio del Festival dei Popoli, Firenze; 2011> KINO ADRIANO, Rassegna cinema e video d’arte, Museo Nitsch, Napoli 2010> “SPOT3 - Project Room, Museo d’arte contemporanea Donnaregina MADRE, Napoli, 2009> FOCUS ITALIA, CINEMATECA URUGUAYA, Nàpoles, Puntos de Vista, Uruguay; 2009> CINEMAVVENIRE VIDEO FESTIVAL, Roma 2009> ITALIA DOC, casa del cinema di Villa Borghese, Roma; 2008> 1° PREMIO Vela D'oro migliore documentario della sezione Anteprima Doc Premio Avanti! alla 27° Edizione del Bellaria Film Festival, Bellaria Igea Marina, (RN); 2008> FILMMAKER DOC 13- Concorso in 1° persona, Milano.

DOLLS Donatella Di Cicco (Italia, 2006, MiniDV, 44')
Dolls è un racconto in 7 episodi in cui per due anni la regista segue e registra la vita di quattro ragazze che vivono in piccoli paesi della Campania. Sospese tra la realtà del quotidiano e le loro aspirazioni, le Dolls raccontano i propri spazi e i loro sogni.
- MOVIE (festival internazionale del video e del cortometraggio ) REALE E REALISMI - MUSEO DELLE GENTI D’ABRUZZO - PESCARA 2006 - “Guest Room”, Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam, NL 2007 -“Kunst in Bewegung/On The Move”, Kunstverein, Ludwigsburg, Germania 2007 -“Play/Document”, Palazzo di Santa Sofia, Salerno 2006 - “Life opportunity” Galleria Antonio Battaglia, Roma, mostra personale 2006 -“Mirage”, Antonio Colombo Arte Contemporanea, Milano mostra personale.