Torino, primo ottobre 1977. La storia d’amore tra due ventenni, la fine delle trasmissioni di Radio Singer, l’assalto tragico all’Angelo Azzurro, intrecciati nel ricordo 32 anni dopo.

«Agosto 2009. Italia. Caldo. L’opposizione politica è esercitata dal secondo quotidiano nazionale, La Repubblica. La crisi economica obbliga i lavoratori a gesti estremi, come gettarsi da carri gru o legarsi a cornicioni. Caldo. Il modello culturale vincente è quello incarnato dal premier Silvio Berlusconi. Caldo. Bisogna capire dove è cominciato questo orrore. Bisogna capire. Bisogna essere spietati con i propri errori. Perché tutto è cominciato dentro di noi»
(Pietro Balla)

Regia
Pietro Balla
Soggetto
Pietro Balla
Sceneggiatura
Pietro Balla, Marcella Filippa, Enrico Miletto
Fotografia
Pietro Balla, Francesca Frigo, Andrea Parena
Montaggio
Cristina Flamini
Musica originale
Gianmaria Testa
Altri credits
Silvia Moraes (montaggio del suono)
Interpreti
Erika Di Crescenzo, Salvatore Merola, Guerrino Babbini, Eugenio Pregnolato, Bruno Brancaleoni, Dario Fo, Franca Rame, Piero Fassino, Salvatore Tropea, Adriano Serafino, Luigi Ciullo, Enrico Boffa, Benito Quaglia, Vittoria Capone, Agnese Cappelletto, Rosaria Gigantiello
Produttore
Monica Repetto, Enrico Miletto, Marcella Filippa
Co-produttore
Produzione
Fondazione Vera Nocentini (Torino)
Collaborazione alla produzione
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo dicembre 2007 - produzione dicembre 2008 under 35), Comune di Leinì, Fim - Cisl di Torino e FNP - Cisl di Torino.
Premi e festival

- marzo 2010 Torino 10° Piemonte Movie Panoramica Doc
- dal 13 al 21 novembre 2009 Torino 27° Torino Film Festival in Concorso "Italiana.doc"
- Menzione speciale della giuria nazionale UCCA (Unione Circoli Cinematografici Arci)...
  "per avere brillantemente restituito, con un sapiente lavoro di montaggio di materiale di repertorio e nuove immagini, una importante pagina della nostra storia, di un'epoca così lontana e così vicina, di particolare fermento sociale e culturale".

Ufficio Stampa: Rosalba Ruggeri M +39 338 8218803 / rosalbaruggeri@yahoo.it

 

Contatti
Marcella Filippa