IN SVILUPPO / IN DEVELOPMENT
Release: 2017

Un mistero avvolge la figura di Vittorio Amedeo Gioanetti, geniale chimico, imprenditore e massone che rese Torino uno dei più importanti centri di produzione di porcellane a cavallo tra ‘700 e ‘800. Un’avventura imprenditoriale voluta dai Savoia che, con la Regia Fabbrica di Porcellane di Vinovo, vollero dotarsi di un’eccellenza nella produzione di manufatti d’arte applicata per rivaleggiare con le altre corti europee.
Pochi e intensi anni di attività che hanno portato le opere di Gioanetti ad essere apprezzate da Napoleone e Luigi Enaudi, e successivamente ad essere contese dai più grandi musei (New York, Londra, Limoges, Torino, Ginevra, Faenza) e dalle più importanti case d’aste. Ma qual è la misteriosa formula per produrre porcellane così raffinate che ancora oggi non conosciamo? Un equipe di chimici, storici, curatori museali e docenti raccontano questa straordinaria avventura a cavallo tra imprenditoria, arte e mistero.

Si vuole realizzare un film educativo sul tema dell’arte, in grado di sottolineare l'importanza storica, culturale e artistica della produzione di porcellane di Vinovo. Il film è diviso in capitoli: in primo luogo, il periodo storico, il Regno Piemontese tra il 1750/1830 con un attento sguardo sulla vita e le abitudini a Corte. Verrà poi proposta una panoramica storica sulla porcellana: dalla sua nascita in Estremo Oriente durante il Medioevo, attraverso il mistero che la avvolge per diversi secoli e, infine, la sua diffusione in Europa nel 1700.
Il nucleo del documentario è la figura di V.A. Gioanetti, la sua vita, gli studi in chimica e la sua attività imprenditoriale come produttore di porcellana al Castello Della Rovere a Vinovo, la Regia Fabbriche voluta dalla famiglia Savoia nel 1770 e attiva per circa 50 anni con alterne fortune. Il presentatore introdurrà i diversi argomenti e i vari esperti: docenti e saggisti, analisti storici e ricercatori di chimica, conservatori di musei e curatori di mostre. Alcuni inserti di docu-fiction, illustrazioni e grafica spiegheranno il contesto locale e i metodi di lavoro, rendendo una vivida ricostruzione della fabbrica di porcellane. Grande attenzione sarà dedicata alle migliori opere presenti dei musei, con precisa analisi da parte degli esperti.

Produzione
Associazione Culturale H12
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo dicembre 2016)
Contatti
Damiano Monaco (Associazione Culturale H12)