IN SVILUPPO / IN DEVELOPMENT
Release: 2017

È il 2001 quando a Claudio a soli 44 anni viene diagnosticata la malattia di Parkinson. Oggi, 16 anni dopo quella terribile diagnosi, nell'affollata sala da ballo si esibisce in un tango appassionato insieme ad Ivana, sua moglie.
Monica e Giorgio sono i loro maestri. Li accompagnano in questa battaglia a passo di danza, per superare quei mille invisibili ostacoli che la malattia porta al movimento.
Cartella clinica alla mano non ci sono dubbi: Claudio rappresenta un caso unico. Non è su una sedia a rotelle, prende un quinto delle medicine che dovrebbe prendere, lavora nella sua azienda agricola. Il Dott. Gianni Albani e il Prof. Alessandro Mauro da anni lottano con lui affinché il tango venga riconosciuto come terapia riabilitativa, mettendo ora in atto una sperimentazione scientifica mai provata prima.
Oltreoceano la Dottoressa Earhart Gammon combatte la stessa battaglia per dimostrare alla comunità scientifica che il tango è un ballo diverso da tutti gli altri.

La lotta di Claudio contro una malattia come il Parkinson, da cui non si può guarire e di cui tutti abbiamo paura, usando la danza e la musica raccoglie in sé l'universalità della lotta per la vita.
Conosceremo i protagonisti nella loro sfera più intima. Attraverso momenti di vita quotidiana scopriremo gli ostacoli e le sfide che ogni giorno affrontano. Conosceremo i loro sogni, condivideremo le sconfitte e i successi.
Il tango segnerà il ritmo della narrazione, accompagnandoci tra una storia e l'altra a passo di danza.
Il senso del film vive nel messaggio di Claudio, che quando ha realizzato che un giorno non avrebbe più camminato ha iniziato a ballare, che quando la voce ha cominciato a sparire è andato a cantare in un coro lirico, sfidando a pieno viso la malattia con tutti i suoi sintomi.
Un inno alla vita.

Sceneggiatura
Fotografia
Luca Prestia
Suono
Massimo Deidda
Operatore
Andrea Fantino
Altri credits
Fredo Valla, Daniela Masciale (Consulenti allo sviluppo); Raffaella Simonetti (Consulente finanziario). Giorgio Diritti (Supervisione artistica). Lisa Lombardo e Xavier Pellerin (Web Consultant). Riccardo Parravicini (Tecnico Audio in studio).
Interpreti
Claudio Rabbia, Ivana Revelli, Giovanni Albani, Monica Gallarate, Giorgio Proserpio, Gammon Earhart, Romina Rasicci, Prof. Alessandro Mauro.
Direttore di produzione
Stefano Sburlati
Organizzatore generale
Produzione esecutiva
Katia Bernardi
Produzione
Chocolat Di Bernardi Katia, impresa individuale (Trento), Associazione Culturale Argentango (CN) e Associazione Tangonauti (TO)
Collaborazione alla produzione
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo dicembre 2016)
Assistente al montaggio
Marco Stefano Innocenti
Premi e festival

Finalista al Premio Solinas "Storie per il Documentario" 2016

Contatti
Bernardi Katia (Chocolat)