I mutamenti economici e sociali del mondo globalizzato, così come la crisi finanziaria in Europa, ridisegnano i rapporti tra “Nord” e “Sud”. Ciò influisce sulle tradizionali migrazioni a tal punto che dobbiamo chiederci se siamo a un punto di svolta, in cui le rotte cominciano a invertirsi e a confondersi. Questo documentario intende far luce su queste questioni guardando al caso dei migranti provenienti dalla città marocchina di Khouribga, che, una generazione fa, fecero della città di Torino una seconda casa.

Vivo a Torino e molte volte, nel corso degli anni, ho sentito parlare di Khouribga, città costruita sulla più grande miniera di fosfati al mondo, ma sconosciuta ai più, considerata una città secondaria del Marocco. Quando ho deciso di approfondire la questione, ho capito lo stretto legame che lega questa città alla mia. A Torino è presente la più grande comunità marocchina d'Italia e la maggioranza dei marocchini che vivono a Torino e in Piemonte, forse l'80%, proviene da uno stesso luogo, Khouribga. Le origini di questa presenza vanno ricercate nelle ragioni che hanno caratterizzato l'emigrazione marocchina a partire dagli anni '80 e massicciamente nei '90. La storia di Khouribga è un caso emblematico nella storia delle migrazioni tra Nord-Africa ed Europa e, allo stesso tempo, possiede caratteristiche specifiche. Per questo penso che sia un tema molto efficace, aperto ad una prospettiva universale e insieme un racconto molto originale sulle relazioni tra l'Europa e i paesi emergenti.

Regia
Andrea Parena
Soggetto
Andrea Parena, Michel Noll, Francesca Frigo
Sceneggiatura
Andrea Parena, Michel Noll, Francesca Frigo
Fotografia
Simone Rivoire, Francesca Frigo
Montaggio
Isabelle Collin
Musica originale
Olivier Lafuma
Suono
Marco Montano, Olivier Lafuma
Interpreti
Omar Kamel, Hassan Kamel
Direttore di produzione
Enrico Giovannone
Organizzatore generale
Francesca Frigo
Produzione esecutiva
Andrea Parena, Francesca Duca
Produttore
Andrea Parena, Michel Noll, Francesca Duca
Produzione
BabyDoc Film (Torino) - ICTV (France) - Le moindre geste (Marocco)
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo luglio 2016)
Distribuzione
ICTV
Contatti
Francesca Frigo (BabyDoc Film)