Omar, cresciuto nella periferia di Milano e destinato a fare il carrozziere, ispirato dalle voci degli anni d’oro del liscio ascoltate nella più grande discoteca d’Italia, lo Studio Zeta di Angelo Zibetti, inizia proprio sul palco di quel locale la sua carriera di cantante di musica da ballo. Dopo quasi un decennio di attività conosce Adele, suo grande amore, che diventa la sua manager e che lo trasforma in una vera icona per gli appassionati del genere, capace di riempire con migliaia di spettatori, piazze, locali e feste di paese. Il film racconta la storia di Omar e Adele, ripresi durante il lungo tour in tutte le regioni del Nord Italia, nel decimo anni di attività della loro orchestra.
Un road movie accompagnato dalle voci della più famosa radio italiana dedicata alla musica da ballo, unica cassa di risonanza mediatica per questo genere, guidata dallo straordinario Angelo, patron della emittente e grande manovratore di questo fantasmagorico mondo, nonché proprietario del mitico Studio Zeta.
Angelo, che vent’anni fa scoprì Omar, oggi lo incorona attraverso la radio, nuovo re e più importante rappresentante di una forma di intrattenimento che è forse alle sue battute finali. Alla fine del tour Omar, al culmine della sua carriera, decide di chiudere la sua orchestra, mentre Angelo vende la sua amata radio ad un grande network nazionale.

Il film è il racconto della vita che si svolge, a suon di musica e a passo di danza, nelle tante sale da ballo, grandi o piccole, ma anche nelle numerose feste di piazza, presenti nelle città e nelle periferie del nord Italia. Un mondo marginale, dimenticato dei media e ignorato dall’industria discografica, apparentemente legato ad un tempo passato ma ancora vivo, e anzi, in continua metamorfosi ed evoluzione, con le sue regole e i suoi codici. Un complesso e multiforme mondo costellato da una coralità eterogenea di storie, che si fondono e che sono parte delle identità dei territori dai quali provengono. Il film testimonierà questo continuo scambio tra luoghi e storie. L’obiettivo è far emergere qualcosa di più sorprendente e articolato della sola osservazione o della sola messa in scena: una drammaturgia semplice ma in grado di raccontare la realtà con un occhio a metà tra il documentario e la finzione.”
Alessandro Stevanon

Il film è il risultato di una sfida: coinvolgere i territori raccontarti nella costruzione del progetto produttivo” dichiara il produttore Daniele Ietri Pitton di La Fournaise “Quando abbiamo iniziato a sviluppare Sagre Balere abbiamo subito capito che al di là dei protagonisti il film era un racconto di territori. La ricerca delle storie e delle location si è svolta in almeno sette regioni del Nord Italia. Ci siamo di volta in volta rivolti ai soggetti che nei territori si occupano di sostenere le produzioni cinematografiche. Quattro Film Commission regionali hanno creduto nel progetto e lo hanno sostenuto attraverso i loro bandi per il documentario: Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna. Per La Fournaise è un risultato molto importante che conferma la possibilità di coniugare progetti di documentario nei quali si realizza uno stretto rapporto con i territori.
Daniele Ietri

Regia
Alessandro Stevanon
Soggetto
Eleonora Mastropietro, Alessandro Stevanon
Sceneggiatura
Eleonora Mastropietro, Alessandro Stevanon
Fotografia
Alessandro Stevanon
Montaggio
Fabio Bianchini Pepegna
Musica originale
Raffaele D'Anello
Suono
Giovanni Corona
Altri credits
Alessandro Riberti (Coordinamento post-produzione). Paolo Armao (Mix). Corrado Iuvara (Color correction). Archivio privato famiglia Zanchi Codazzi e Archivio privato Angelo Zibetti (Immagini di archivio).
Interpreti
Omar Codazzi, Adele Zanchi, Angelo Zibetti
Produzione esecutiva
Eleonora Mastropietro
Produttore
Daniele Ietri Pitton
Produzione
Associazione La Fournaise (Jovençan. AO)
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e Regione Piemonte - Piemonte Doc Film Fund - produzione luglio 2015 e dicembre 2015), Film Commission Valle d'Aosta, Genova Liguria Film Commission, Regione Emilia-Romagna
Contatti
Daniele Ietri Pitton | producer | +39 377 6889338