Scanio Libertetti, un mancato ingegnere che si guadagna da vivere riparando macchine da caffè, segue un corso di recupero punti in un'autoscuola di provincia.
Chiamato a spiegare come abbia perso la patente, travolge insegnante e compagni di corso con il racconto, lungo quanto un film, del suo ultimo anno di vita.
Tra amici ormai realizzati che non perdono occasione per criticarlo, lo squillo insistente di un vecchio telefono e lo zio panettiere che lo incoraggia sempre a valorizzare le sue doti, Scanio si muove in equilibrio precario fra le contraddizioni del mondo moderno.
Solo Helena, giovane inglese trasferitasi in Italia per lavorare come esperta di risorse umane, pare essere la presenza in grado di capirlo e di rassicurarlo.
Almeno per un po'.

Regia
Paolo Mitton
Soggetto
Paolo Mitton, Francesco Scarrone
Sceneggiatura
Paolo Mitton, Francesco Scarrone
Fotografia
David Rom (Direttore della fotografia)
Montaggio
Enrico Giovannone, Matteo Paolini
Scenografia
Francesco Boerio (Scenografia e Model Maker)
Costumi
Anna Filosa (Costumista)
Musica originale
Alan Brunetta (Compositore), Ricky Mantoan (guest composer)
Suono
Mirko Guerra (Fonico di presa diretta e montaggio audio); Daniele Turi (Microfonista); Alberto Gallo e Vincenzo Schiavo (Surround Mix); Riccardo Olivero (Rumori ed effetti sonori)
Operatore
Federico Torres (Primo assistente Operatore); Rita Maralla (Secondo assistente Operatore)
Effetti speciali
UK: Michele Fabbro (Lead Technical Director); Alfonso Sicilia (Creature TD and Animator); Jaume Arteman (Compositor), Mark Tudor-Williams (Matchmover), Fabio Zaveti (Compositor - Analog Studio, Londra, UK) / Italia: Enrico De Palo (Compositor); Jacopo Landi (Compositor); Gabriele Peloso (Colourist)
Trucco
Anna Filosa (Capo trucco); Martina Zingoni (Assistente trucco)
Aiuto regia
Tommaso Caroni
Segretario di edizione
Altri credits
Stefano Crosta (Fotografo di scena), Paolo Mariotti (Capo macchinista); Stefano Palmesino (Capo elettricista); Alvise Pasquali (Elettricista); Luca Genesio (Attrezzista di scena); Francesco Carlucci (Produttore Artistico); Daniele Mattuzzi (Sound Engineer); PostFactory (Londra - UK); Entechne (Service e noleggio attrezzature)
Interpreti
Daniele Savoca (Scanio), Hannah Croft (Helena) e con Paolo Giangrasso (Fabrizio), Francesca Porrini (Carmen), Fabio Marchisio (Gianni), Irene Ivaldi (Zoe), Beppe Rosso (Lo Zio), Alessandro Federico (Pitu), Elena Griseri (Professoressa autoscuola), Fabrizio Tomatis (Commesso supermarket), Barbara Mazzi (Katia), Lorenzo Bartoli (Idraulico), Carlo Nigra (Commesso negozio animali), Marco Bifulco (Ninetto), Michele Costabile (Pinuccio), Francesca Maria (Segretaria di Pitu), Alba Porto (Pinuccia), Ettore Scarpa (Commesso passeggini); Anna Bonasso (Padrona di casa); Gianluca Guastella (Barelliere); Diego Ghidoni (Bambino di Zoe)
Direttore di produzione
Filippo Margiaria
Organizzatore generale
Paolo Giangrasso e Fabio Marchisio
Produzione
Aidia Productions (ITA) / Seven Still Picture (UK)
in collaborazione con ActingOut Creative Studio (Torino), in collaborazione con FIP Film Investimenti Piemonte, con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte
Assistente al montaggio
Assistente scenografo
Voce narrante
Riccardo Lombardo (Dott. Brignaghi); Elisa Galvagno e Valentina Virando (Segretarie Beta Coffee); Andrea Fazzari (Medico)
Premi e festival

Shanghai International Film Festival 2014: Spectrum
Raindance Film Festival 2013: La Dolce Italia
31° Torino Film Festival 2013: Festa Mobile

nelle sale cinematografiche da giovedì 19 febbraio 2015

Ufficio Stampa Lionella Bianca Fiorillo – Storyfinders
Via A. Allegri da Correggio 11 – 00169 Roma
Tel. +39.340.7364203 +39.06.88972779-88972792
press.agency@storyfinders.it
www.storyfinders.it