La vita e la professione di Carlo Leva, prestigioso scenografo italiano noto per il suo sodalizio con Sergio Leone. Un viaggio nei ricordi e negli oggetti di scena da lui conservati nel Castello di Bergamasco. Dal letto di Claudia Cardinale in C'era una volta il West alla fondina di Clint Eastwood passando per il bastone di Karl Malden in Il gatto a nove code, un emozionante amarcord nella storia del cinema italiano.

2 settimane di riprese in Piemonte

Fotografia
Piero Basso. Giorgio Sandrone (fotografo di scena).
Musica originale
Gianni Coscia
Operatore
Claudio Cavallari, Gianluca De Serio, Giorgio Sandrone. Cristian Li Gregni (assistente Operatore).
Segretario di edizione
Egle Tulisso, Valeria Borello
Interpreti
Carlo Leva
Produttore
Produzione
Associazione Culturale Lo SpettAttore (Asti)
con il sostegno della Regione Piemonte - Assessorato alla cultura (2001) e della Film Commission Torino Piemonte, con il patrocinio degli Stati Generali di Alessandria e della Presidenza del Consiglio Comunale di Alessandria
Premi e festival
2001, Festival du Film d’Amiens: sezione Fuori Concorso “European Western”