Ognuno di noi combatte tutti i giorni una dura battaglia. Gli handballers sublimano i loro drammi personali giocando nella Mecca di Coney Island. Come in ogni disciplina anche qui esistono delle “leggende” viventi: Tom Vitale è una di queste.
L’esempio lampante di redenzione e riscatto da una vita segnata in partenza. Un uomo che inconsapevolmente ha riaperto una ferita della mia vita personale, facendomi dubitare di alcune dolorose prese di posizione.
Questo documentario è la storia dei giocatori della Mecca, del loro rimedio ai malesseri del quotidiano attraverso lo sport e la comunità.

Location: Coney Island - Brooklyn (New York)

Regia
Stefano Etter
Soggetto
Stefano Etter, da un'idea di Fabrizio Albertini
Sceneggiatura
Stefano Etter
Fotografia
Mariangela Marletta (Direttore della fotografia). Piero Basso (Tutor Fotografia negli USA)
Montaggio
Amos Pellegrinelli
Suono
Nick Bedo
Operatore
Mariangela Marletta
Altri credits
Enrica Viola (Line Producer Coney Island); Irene Pittatore (consulente sviluppo Unafilm). Paolo Favaro (montaggio trailer).
Interpreti
Tom Vitali, Patrick Adams, "Crazy" Johnny Razo
Direttore di produzione
Nicola Bernasconi, Pierluca Gonalba
Organizzatore generale
Chiara Marini
Produzione esecutiva
Picfilm (Lugano, CH)
Produttore
Nicola Genni per Pic Film
Co-produttore
Enrica Viola per UNA film (Torino)
Produzione
CISA (Conservatorio Internazionale Scienze Audiovisive) Lugano, PICFilm (Lugano, CH)
con il sostegno della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo giugno 2012 - “Piemonte Doc Film Fund Under 30", nell’ambito dell’accordo tra il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la Regione Piemonte)
Collaborazione alla sceneggiatura
Guido Ingenito
Contatti
Una film (Enrica Viola)