Cento anni fa a Cascina Malpensa, uno strano velivolo si alzò in volo. Nel decollo non ci furono problemi, ma dopo 250 metri sbandò improvvisamente e di colpo si sfasciò al suolo. Il volo fu breve ma segnò la nascita della prima fabbrica di aerei d'Italia, quella di Gianni Caproni, che in seguito progettò il primo bombardiere della storia, e, alla fine della Prima Guerra mondiale, aveva alle sue dipendenze oltre 45000 operai. Oggi Mario Marangoni e Giancarlo Zanardo rilanciano la stessa sfida. Sulla base dei progetti originali disegnati da Gianni Caproni tra il 1908 e il 1909 il loro vogliono riportare in vita quella straordinaria impresa, affrontando le stesse difficoltà, gli stessi dubbi, le stesse paure. Con un montaggio incrociato il film racconta sia l'intrepido avvio dell'industria aeronautica europea sia la concreta realizzazione del CA1. Le difficoltà che oggi affrontano i nostri due eroi ci permettono di cogliere gli elementi della sfida più avvincente del secolo scorso: il volo.

Regia
Stefano Tealdi
Sceneggiatura
Fotografia
Rudy Concer
Suono
Produzione esecutiva
Katia Berardi, Edoardo Fracchia
Produttore
Elena Filippini
Co-produttore
KR Movie (Trento)
Produzione
con il sostegno della Provincia Autonoma di Trento, della Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - produzione dicembre 2010) e con il supporto di TSI (Televisione Svizzera Italiana).
Contatti
Stefilm International (Stefano Tealdi)