“Il mio viaggio di ritorno nel Canavese, ad Ivrea, la città dell’Olivetti, a dieci anni dalla chiusura della fabbrica e dal mio trasferimento, per scoprire i cambiamenti ambientali, documentare quelli urbanistici, le trasformazioni dei vecchi edifici e testimoniare i cambiamenti di vita delle famiglie degli ex dipendenti.”
Punto di collegamento tra il passato e il presente di Ivrea sarà la regista e il suo rapporto con i personaggi, in particolare con Saul e Alessandra, come lei figli di famiglie trasferitesi ad Ivrea da lontano per lavorare alla Olivetti.

Regia
Marina Delvecchio
Soggetto
Marina Delvecchio
Sceneggiatura
Marina Delvecchio
Fotografia
Michele Nanni
Montaggio
Michele Nanni, Marina Delvecchio
Musica originale
Andrea Tinuzzo
Suono
Francesco Azzini
Altri credits
Materiale di repertorio: Archivio Nazionale Cinema d'Impresa
Interpreti
Lorenzo Grippiolo, Maria e Ottorino Minuzzo, Alessandra/Tara, Saul e Vittoria, Edoardo Vittoria, Gian Carlo Fiorucci...
Direttore di produzione
Michele Nanni
Produzione esecutiva
Paolo Monaci
Produttore
Paolo Monaci
Co-produttore
Polifemo
Produzione
Labaro Associazione culturale (La Sega Arcidosso, GR)
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - sviluppo settembre 2008 - produzione aprile 2010)
Assistente alla regia
Marco Ferrentino
Premi e festival

Premio Skylogic Award Eutelsat come migliore progetto cross mediale a “Olivetti community

Contatti
Polifemo