Film documentario che racconta, attraverso testimonianze e interviste la tragedia della ThyssenKrupp, nella quale persero la vita sette operai nella notte tra il 5 e il 6 dicembre 2007.
Nel prologo gli attori ( in pellicola b/n), Valeria Golino, Monica Guerritore, Luca Lionello, Silvio Orlando, Rosalia Porcaro, Vincenzo Russo e Giuseppe Zeno impersonano i parenti delle vittime e rievocano gli ultimi momenti di semplice quotidianità prima della tragedia.
Il documentario ( in High Definition) si compone della narrazione dei testimoni, di quello che successe quella notte e nelle settimane precedenti e dei racconti dei protagonisti sui terribili giorni seguenti.

7 morti, la chiusura a tempo indeterminato della fabbrica, famiglie che piangono i defunti, lavoratori senza prospettive, è questo il bilancio che si trae dopo l'incendio divampato la notte del 6 dicembre alla Thyssen Krupp di Torino. Ad oggi nessuna risposta definitiva a quei tanti perché. Perché, in una fase di tale avanzamento tecnologico delle aziende metalmeccaniche e di automatizzazione dei processi produttivi, possono accadere simili incidenti?
I 7 morti della Thyssen ci hanno svegliato dal sogno e ci hanno portati davanti alla realtà: un incubo fatto di pericoli, fuoco, fiamme e lavoratori, operai che ancora oggi mettono a repentaglio la propria vita sul luogo di lavoro. Gli invisibili dell'azienda modello diventano, in una sola notte, tragicamente visibili, non solo mostrandosi come vittime ma facendo riapparire, in modo determinato e concreto, la "popolazione" della fabbrica. Nessuna teoria: possiamo entrare in contatto con quegli operai, ascoltarne i racconti, vederne i volti. la loro storia arriva da lontano. La fabbrica di Corso Regina Margherita apparteneva al polo siderurgico delle Ferriere Fiat, un comparto di eccellenza che viene ceduto alla Finsider - holding siderurgica dell'Iri - negli anni 80 e, da questa, svenduta alla azienda tedesca.

Regia
Mimmo Calopresti
Sceneggiatura
Mimmo Calopresti, Cristina Cosentino
Fotografia
Paolo Ferrari
Montaggio
Raimondo Aiello
Scenografia
Alessandro Marrazzo
Musica originale
Riccardo Giagni
Suono
Roberto Gambotto Remorino
Operatore
Maurizio Cartolano, Martino Pellion di Persano, Alberto Airola, Andrea Bessone e Cristina Cosentino (Operatori di ripresa).
Effetti speciali
Roberto Gambotto Remorino, Remo Ugolinelli, Alessandro Zanon
Altri credits
(Aiuto operatore) Piero Bertagna, (Fotografo di scena) Edoardo Hahn
Interpreti
Valeria Golino, Monica Guerritore, Luca Lionello, Silvio Orlando, Rosalia Porcaro, Vincenzo Russo, Giuseppe Zeno
Produzione esecutiva
(Torino) Peppe Calopresti per Gagè Cooperativa, in collaborazione con Piero Mascitti - Fondazione Rotella - Chiara Capparella - Andrea Bessone per Setteventi
Produttore
Simona Banchi - Valerio Terenzio
Produzione
Studiouno (Roma)
con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte e della Regione Piemonte (Piemonte Doc Film Fund - Fondo regionale per il documentario - produzione aprile 2008)
Distribuzione
Istituto Luce
Operatore steadycam
Franco Robust
Assistente al montaggio
Maurizio Cartolano
Assistente alla regia
Assistente di produzione
Giorgio Cugno - Antonella Ragazzi
Premi e festival

 8/2008   Venezia 65° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica - "Eventi Orizzonti"
  9/2008   Fondi (LT) - Fondi Film Festival - Immagini dal Lavoro
  9/2008   Roma - I Grandi Festival…da Venezia a Roma - Panorama
11/2008   Vittoria (RG) - Mediterraneo Film Festival - Panorama
10/2008   Terni - Cinema &/è Lavoro Festival Cinematografico dell'Umbria - Evento Speciale
  2/2009   Cosenza - Rassegna "Cinema Atelier" della Memoria e del Presente - Panorama
  3/2009   Torino Piemonte Movie - Un anno di cinema sotto la Mole - Razza Operaia
  3/2009   Lecce - Festival del Cinema Europeo di Lecce - Cinema e Realtà
  5/2009    Buonos Aires - DerHumAlc - Retrospettiva Mimmo Calopresti
  6/2009   New York - Open Roads - New Italian Cinema
  6/2009   Palermo - Ecovision Festival - In concorso
  6/2009   Nastro d'Argento - Nomination Miglior Documentario
Dopo l'uscita del film è stato pubblicato il libro/DVD La fabbrica dei tedeschi. ThyssenKrupp di M. Calopresti e C. Cosentino, Edizioni BUR Biblioteca Universale Rizzoli, coll. Senzafiltro, 2008.

Contatti
Studiouno - Simona Banchi